Chi Siamo

La compagnia “La Gilda delle Arti”, fondata da Miriam Ghezzi e Nicola Armanni, nasce nel 2011 come prosecuzione ed evoluzione della compagnia di musical ShArt – Show and Art attiva dal 2006 nei teatri della provincia di Bergamo.

L’intento che ha condotto alla nascita della nuova compagnia è stato quello di mettere in scena i capolavori della tradizione culturale europea, per aiutare il pubblico a ritornare a teatro… con il piacere di farlo.
Convinta che ascoltare le grandi voci degli autori del passato sia una fatica che possa essere divertente, “La Gilda delle Arti” punta a portare sul palco opere di scrittori, poeti e drammaturghi che hanno saputo raccontare l’animo umano. In questi ultimi anni, la compagnia si è misurata con capolavori come le commedie di Goldoni, di Shakespeare e di Moliere, intervenendo sul testo in modo da renderlo più breve e accessibile al pubblico, ma cercando di rispettarne lo spirito originale.

La missione che guida tutte le iniziative de “La Gilda delle Arti” è quello di rendere il teatro un luogo di incontro tra pubblico, attori e autori; non a caso gli spettacoli della compagnia, i corsi e gli allestimenti si servono sempre di testi di alto livello: che si sia arrivati a fare uno spettacolo per vincere la timidezza o per vedere l’esibizione di un parente, l’obiettivo è che le persone lascino la sala con la sensazione di aver usato bene il proprio tempo e col desiderio di tornare a teatro ancora una volta.

“La Gilda delle Arti” ha fatto del territorio di Bergamo la sua principale area d’azione e, grazie alle numerose repliche e agli allestimenti con giovani e adulti, è giunta a toccare più di 50 teatri, 110 riprese e 1200 allievi. Ha inoltre rinsaldato legami con le istituzioni del territorio, quali assessorati alla cultura, biblioteche, centri di aggregazione giovanile, oratori, parrocchie e cooperative attive nella promozione delle iniziative culturali, e ha cominciato dal 2017 a organizzare workshop diretti da attori e artisti di fama nazionale.

Le prospettive che la compagnia si pone per il futuro sono quelle di approfondire la ricerca sul teatro d’attore, allargare l’area di tournée e diventare un punto di riferimento per tutti quegli attori e spettatori che, insoddisfatti del panorama teatrale contemporaneo, cercano nello spettacolo sia un momento di evasione e di divertimento che un’occasione di riflessione sulla vita e sul valore dell’arte.